L’apparente calma del giorno prima

Domani finalmente Juventus-Barcellona. Primo atto, gara d’andata, la grande occasione, una quasi finale anticipata e allora forse la grande rivincita, forse, forse, forse… fate un po’ voi!

Intanto stasera lo Stadium era così deserto, caldo nei colori del tramonto, tranquillo e quieto, quasi inquietante nel suo silenzio, con i cancelli chiusi, le transenne ancora accumulate in blocchi ben allineati, con i parcheggi deserti, le strade libere… l’apparente calma del giorno prima!

Eppure là dentro era tutto un brulicare di fermento: l’arrivo dei giornalisti, delle televisioni, della squadra ospite, le conferenze stampa, gli allenatori, i capitani, le dichiarazioni, le speranze e poi il riscaldamento, l’allenamento e fuori… l’apparente calma del giorno prima!

Domani sarà tutto diverso e dopodomani forse ancor di più, e poi il ritorno al Camp Nou, le grandi speranze, magari il sogno, la realtà, chissà… ma questa sarà davvero ancora un’altra storia, completamente diversa ma sempre uguale, un’altra vigilia, insomma… un’altra apparente calma del giorno prima!

Prima della tempesta…

Condividi questa pagina su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *